Categorie

La ragion pura Vedi a schermo intero

La ragion pura

Una coppia sposata da quindici anni vive ormai nella rassegnazione di una reciproca indifferenza sessuale. Ma qualcosa di insolito accade. Tra i due nasce allora una passione d'amore destinata a durare, intensa e sempre nuova, per tutta la vita.

Maggiori dettagli

9788890127052

25 articoli disponibili

IN RISTAMPA

"Il problema reale che Agosti pone nel suo bellissimo romanzo la Ragion Pura, è il problema del rapporto tra maschio e femmina, ed è un aspetto donamentale del rappporto con l'altro. Il prossimo, l'altro, è un mistero, tanto è vero che il protagonista sente il bisogno di catturarlo con modalità diverse interrognando la moglie addormentata. Il prossimo è tanto lontano quanto è lontano Dio. Senza prossimo noi non ci siamo, ma il prossimo è un'Assenza. Oggi il prossimo tende più che mai a dileguarsi perché la tecnica è in grado di costruire macchine che hanno prestazioni superiori alla media delle persone. Nel suo romanzo, tuttavia dove cessa il dialogo con la donna, e l'uomo viene, per così dire, assunto in cielo, è un allusione al fatto che ancora quest'uomo e questa donna non sono di fronte a un vero contatto. E' il manifestarsi dell'errore, senza il quale non sarebbe possibile il manifestarsi della verità..." Emanuele Severino.

“l’Autore dimostra di possedere una notevole conoscenza dell’animo femminile e una grande capacità di muoversi disinvoltamente nelle più profonde pieghe dell’animo umano” Dalla relazione della giuria.

Con la prefazione di Franco Piavoli.